CAMPOBASSO – Prostituzione in centro, i Carabinieri scoprono casa a luci rosse

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO. Continua l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Campobasso contro i fenomeni della prostituzione e dell’immigrazione clandestina. Nello svolgimento dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i Militari dell’Arma si erano avveduti che le finestre dell’appartamento di Via XXIV maggio (dove qualche settimana fa era stata sorpresa una ragazza cinese dedita al meretricio), erano nuovamente aperte. A rafforzare i sospetti, le lamentele di alcuni residenti della zona, i quali avevano segnalato la ripresa delle “attività”, con le stesse modalità accertate in precedenza.

Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri hanno pertanto deciso di verificare chi fossero le nuove “inquiline” dell’abitazione, nonché se i sospetti relativi la reiterazione della destinazione dell’appartamento a luogo di incontri privati avessero fondamento. Ogni dubbio è stato fugato dalla presenza di due donne, una quarantatreenne ed una trentaquattrenne, entrambe cinesi ed entrambe prive di documenti e permesso di soggiorno. Per le due prostitute, come già in precedenza accaduto per la loro connazionale, è stata avviata la procedura di espulsione tramite la locale Questura. Le indagini proseguono.

cubic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!