VENAFRO – Incidente alla “Croce di Pozzilli”, la 46enne è più grave di quanto sembrava

Blackberries Venafro

VENAFRO. Sono più gravi di quanto fosse sembrato in un primo momento le condizioni della 46enne di Venafro che nel mattino di ieri ha perso il controllo della sua “Mini”, mentre si recava a Pozzilli, ed è andata a urtare prima contro un muro di cemento e poi contro le barriere metalliche di protezione. Al punto di primo soccorso del “Santissimo Rosario” in primis le avevano diagnosticato solo una frattura al braccio.

Da successivi esami compiuti presso il “Ferdinando Veneziale” di Isernia, però, è emersa una situazione ben più complessa. La 46enne, infatti, avrebbe riportato anche un violento trauma addominale, tanto che i medici del nosocomio pentro sono dovuti intervenire chirurgicamente per asportarle la milza. Al momento la donna risulta ricoverata presso il reparto di rianimazione.

cubic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!