CAMPOBASSO – “Molisani nel Mondo”, s’inverte il rapporto con la nuova legge regionale sull’emigrazione

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO. In occasione della 30^ edizione della “Festa dell’emigrante” avvenuta ieri, 4 agosto, alle ore 18.00 a Guardiaregia, l’assessore Regionale con delega ai Molisani nel Mondo, Michele Petraroia, ha presentato la proposta di legge in materia adottata nel corso dell’ultimo Consiglio dei Molisani nel Mondo e dei Giovani Molisani nel Mondo del 3 e 4 luglio scorsi, recepita nella Delibera di Giunta Regionale n. 367 del 01.08.2014 e trasmessa per competenza al Consiglio Regionale per l’istruttoria in Quarta Commissione e l’approvazione in Aula.

Sono stati i consultori esteri a sostenere con forza un radicale mutamento legislativo in materia di emigrazione partendo dal presupposto che gli oriundi molisani non si trovano più, fortunatamente, nelle condizioni di sofferenza degli inizi del Novecento o dell’immediato Dopoguerra.

Oggi tra i 900mila molisani sparsi nel mondo ci sono accademici, giornalisti, imprenditori, amministratori, ricercatori e uomini d’affari che, per ruolo sociale e disponibilità economica, possono promuovere progetti in favore del Molise, più che ricevere sostegno su linee di intervento superate dal tempo e dalla storia.

Sarà il presidente della Federazione delle Associazioni Molisane del Quebec, Antonio Zara, importante imprenditore di successo di Montreal che pubblica la rivista Panoram Italia ad esplicitare l’esigenza di cambiare l’approccio ed agire come Regione per favorire un interscambio diretto con queste figure professionali.

Non solo tradizioni, nostalgie e legami affettivi, ma sostegno a politiche di relazioni capaci di aprire nuovi varchi e nuove opportunità di sviluppo per il Molise.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!