CRONACA – Detenzione e spaccio di stupefacenti, 66enne deve scontare 2 anni di carcere

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CRONACA. Aveva usufruito di un provvedimento di sospensione dell’esecuzione di un ordine di carcerazione per l’espiazione di una condanna a quasi due anni, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente commesso in Larino nel gennaio del 2010. Nei giorni scorsi, però, la Procura della Repubblica frentana ha emesso un provvedimento di revoca della sospensione stessa, delegando ai Carabinieri della Compagnia di Larino il rintraccio del condannato, un 66enne del posto, per la notifica e l’esecuzione del provvedimento restrittivo.

I militari della Stazione di Larino, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile, in pochi giorni hanno rintracciato il 66enne ricercato, per notificargli l’ordine di carcerazione e tradurlo, al termine delle formalità di rito, presso il carcere del centro frentano, ove l’uomo sconterà la condanna inflittagli dai giudici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: