VENAFRO – Dalla basilica di San Nicandro a San Giovanni Rotondo, 220 km percorsi in nome della fede

Blackberries Venafro

VENAFRO. Domani, mercoledì 13 agosto, 22 ciclopellegrini venafrani raggiungeranno in bici San Giovanni Rotondo nel Foggiano, percorrendo oltre 220 km, per raccogliersi in preghiera davanti alla tomba di San Pio. Ce ne riferisce il collega Tonino Atella.

Luciano Boianelli, Vittorio Cozzoni, Pierluigi Cicerone, Guido Valente, Marciano De Filippis, Claudio Petrecca, Franco Pascale, Sergio Del Re, Giovanni Rizzi, Roberto Ruocchio, Francesco Macera, Marco Argenziano, Paolo Cecoro, Giulio Di Meo, Francesco Lucenteforte, Raffaele Siano, Mario Natale, Gianfranco Capasso, Claudio Migliarino, Gennaro Simeone, Enrico Vendittelli e Marco Valentino. Questi i 22 “ciclo pellegrini” che partendo domani mercoledì 13 agosto (h 7,30) in bici dal piazzale della Basilica di San Nicandro a Venafro raggiungeranno San Giovanni Rotondo nel foggiano per raccogliersi in preghiera sulla tomba di San P. Pio. Una pedalata di 220 km. che il gruppo di cicloamatori ultraquarantenni di Venafro e dintorni affronterà con piacere, a metà tra sport e fede, come segno di devozione verso il Santo del Gargano, che ricordiamo soggiornò brevemente (40 gg) al Convento Francescano di Venafro nel 1911 -P. Pio aveva all’epoca 24 anni- per riprendersi dato il suo incerto stato di salute ; era appena stato a Napoli per essere visitato da illustri luminari partenopei della scienza medica. Domattina quindi parte da Venafro la speciale e particolarissima “carovana” di pellegrini in bici per sciogliere un voto fatto da tempo : raggiungere da Venafro San Giovanni Rotondo in bicicletta come attestato di fede e per pura passione sportiva. Il programma della giornata dei “ciclo pellegrini” : arrivati nel pomeriggio a San Giovanni Rotondo, e dopo una salutare doccia ed essersi rifocillati, parteciperanno alla S. Messa nella Chiesa dov’era solito celebrare P. Pio prima di pregare sulla sua tomba nell’immenso e nuovo luogo di culto eretto in suo onore. Quindi tutti sul pullman navetta per il rientro a Venafro, a conclusione di una giornata estremamente particolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!