VENAFRO – Rubati irrigatori e attrezzature, danni gravissimi al coltivatore Mario Celino

pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – Non accenna a placarsi l’azione delinquenziale della banda di malviventi che, di notte in notte, imperversa nella piana di Venafro. Nel mirino degli ignoti malfattori i costosi impianti di irrigazione che abbondano nei campi di granoturco che caratterizzano l’intera pianura. La notte scorsa ne ha fatto le spese il noto coltivatore Mario Celino, al quale sono stati rubati un irrigatore (foto in copertina), un motore idraulico (foto a piede articolo) che azionava la ruota dei tubi e attrezzature varie. “Non è solo questione dei danni immediati, quantificabili in 4mila euro -questo il suo comprensibile sfogo-, ma dei ben più ingenti danni che ne deriveranno a breve. Senza l’irrigatore, infatti, il mio raccolto rischia di andare a male”.

irrigatore rubato Mario Celino 2

Dell’accaduto Mario Celino ha, tramite regolare denuncia, messo al corrente i Carabinieri della Compagnia di Venafro, ai quali dalle colonne di Molise Network lancia un accorato appello: “Chiediamo il rafforzamento dei servizi di controllo del territorio. I furti si stanno susseguendo a ritmo preoccupante, ragione per cui è tempo di intervenire e porre in essere ogni possibile strategia per arginare il fenomeno”. Un appello condivisibile, quello del coltivatore venafrano, che adesso confida nell’effettiva e determinata risposta delle istituzioni.

cubic

irrigatore rubato Mario Celino 3

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: