CAMPOBASSO – Nomine Iacp, Frattura: “Dispiaciuti per D’Angelo, si è indignato sul nulla”

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO. Come da prassi da noi avviata e costantemente praticata di nominare ai vertici degli enti subregionali commissariati figure professionali già dipendenti della stessa amministrazione regionale, così da tutelare l’interesse pubblico di tutti i cittadini molisani con un’attenta e costante riduzione della spesa e garantire *governance* snelle ed efficienti, anche per l’Istituto autonomo di case popolari abbiamo individuato un funzionario regionale cui non spetta nessun compenso aggiuntivo per la nuova carica rivestita. Nel caso di Nicola Gesualdo, poi, non si è proceduto al perfezionamento dell’atto per via dell’incompatibilità derivante dalla sua precedente esperienza di amministratore comunale, come la legge che noi rispettiamo prevede. Sicché ci dispiace che il coordinatore regionale di Sel, Gigino D’Angelo, si sia scomodato in una requisitoria tanto appassionata e indignata quanto basata sul nulla. Le accuse hanno bisogno di indagini approfondite”.

Lo dichiara il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, in replica alla nota stampa diffusa dal coordinatore regionale di Sel, Gigino D’Angelo, sulle nomine al vertice degli Iacp di Campobasso e Isernia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!