POZZILLI – Al Neuromed: “La Notte dei Ricercatori” dedicata alla bellezza, alla curiosità ed al dialogo con i cittadini

Blackberries Venafro

POZZILLI. Centinaia di Centri di Ricerca in tutta Europa, migliaia di scienziati coinvolti. Venerdì 26 novembre sarà la Notte dei Ricercatori, un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005. L’obiettivo è di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante.

L’IRCCS Neuromed di Pozzilli, in collaborazione con la Fondazione Neuromed, continua nella sua tradizione di impegno nella comunicazione scientifica e partecipa a questa grande operazione con una giornata interamente dedicata a studenti e cittadini.

Esperimenti interattivi, incontri con i ricercatori, visite nei laboratori, momenti dedicati all’osservazione del cielo con telescopi, rappresenteranno occasioni in cui persone di tutte le età potranno entrare in contatto con un mondo che spesso viene visto come distante dalla vita di tutti i giorni, ma che invece è parte fondamentale della società moderna.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!