VENAFRO – Disoccupato e senza entrate abbandona l’auto: “Non posso ripararla”

Blackberries Venafro

VENAFRO. “Sono disoccupato ed impossibilitato a portare l’auto dal meccanico per la riparazione, scusate perciò la sosta”, questa la significativa scritta apparsa sui vetri di una vettura parcheggiata nel centro storico di Venafro. I particolari nel contributo del collega Tonino Atella:

La crisi non risparmia niente e nessuno, nonostante gli 80 euro che il Presidente del Consiglio continua a sbandierare a destra e a manca ritenendoli (ma sbaglia !) la panacea, la soluzione di tutti i mali e le difficoltà italiche del momento. La conferma del persistente “momentaccio” arriva da Venafro, a firma di un disoccupato che ha preso carta e penna ed ha scritto il seguente e significativo avviso apponendolo sui vetri della propria utilitaria lasciata in sosta (vietata) nel centro storico : “  Se qualcuno -si leggeva nell’avviso successivamente rimosso- trova da ridere su questo parcheggio, sappia che sono disoccupato e nell’impossibilità di portare la vettura dal meccanico per la riparazione”. Una comunicazione che la dice lunga sulle difficoltà di tanti che, ritrovatisi senza lavoro e senza entrate mensili, stanno facendo autentici salti mortali per tirare avanti garantendo il minimo indispensabile a famiglia, moglie e figli. Il disoccupato impossibilitato a portare la macchina dal meccanico non avendo soldi è solo la punta dell’iceberg, ma di sommerso e di difficoltà enormi ce n’è veramente tantissimo ! Auguriamoci solo che … la nottata (economico/occupazionale) passi in fretta e che si ritorni al più presto a sorridere da parte di tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!