ISERNIA – Affidamento temporaneo della piscina comunale, Michele Viscovo: “Stiamo valutando il ricorso”

Blackberries Venafro

ISERNIA. Divampano le polemiche sull’affidamento temporaneo, fino al 31 dicembre, della gestione della piscina comunale alla Melfi di Isernia. Al riguardo si è pronunciato, con toni alquanto critici verso i vertici amministrativi del capoluogo pentro, il presidente della “Swim Academy” (ex “Venafro Nuoto”), Michele Viscovo. Ben lo si evince nelle battute conclusive di un’intervista rilasciata a Molise Network:

Da Lunedì sono ricominciati i corsi di nuoto nell’impianto natatorio di Contrada Capanna di Venafro; Presidente Michele Viscovo, quali sono i programmi della società per l’anno appena iniziato?

La prima novità è che agli inizi di giugno la a.s.d. Venafro Nuoto è stata trasformata in s.s.d. Swim Academy a r.l. questo perché è nostra intenzione allargare la nostra attività anche oltre i confini strettamente locali. La società pertanto oltre all’attività di mera gestione di impianti natatori continuerà ad organizzare corsi di nuoto per bambini ed adulti, corsi di fitness in acqua, riabilitazione motoria, stiamo cercando di iniziare anche altre attività quali il nuoto sincronizzato, pallanuoto e attività di salvamento.

Presidente, invece l’attività agonistica?

L’attività agonistica che è il nostro fiore all’occhiello è strutturata in questo modo. La Swim Academy ha la licenza F.I.N. di scuola nuoto federale ed oltre ai corsi di nuoto svolge anche attività di propaganda, per scelta della società è stata affiliata al Comitato Regionale del Molise. L’attività agonistica invece viene svolta dalla nostra società appositamente costituita che è la A.S.D. Swim Project Venafro affiliata al Comitato Regionale Lazio.

Perché questa scelta?

Perché nel Lazio i numeri sono decisamente diversi, c’è molta competitività, basti pensare che le finali regionali vengono fuori da tre, quattro turni di eliminazioni e trovarsi a disputare una finale regionale nel Lazio significa che sei almeno tra i primi venti in Italia.

Quanti ragazzi avete in organico?

I numeri sono in continua crescita, quest’anno poi sono approdati nella nostra società parecchi ragazzi provenienti da Isernia e Cassino e poi la ciliegina quest’anno è rappresentata dall’atleta Romeo Morelli  che dopo due anni trascorsi con il Circolo Canottieri Aniene e un anno con il Team Lombardia, quest’anno indosserà la cuffia della Swim Project e ci aiuterà sicuramente a far crescere i nostri piccoli atleti. E’ in cantiere un accordo con altre quattro piscine del frusinate per costituire un solo Team Agonistico cosa che, se andrà in porto come sono sicuro ci farà fare un salto qualitativo e quantitativo molto importante.

Presidente e sulla piscina di Isernia che dice, in questi giorni si è parlato molto della gestione, della gara di appalto che tarda ad essere indetta, che ci dice al riguardo?

Ad Isernia l’ultima gara di appalto è stata fatta nel 2000 ed è scaduta nel 2010, da allora si è in regime di proroga di anno in anno, nel maggio del 2011 veniva  pubblicato un nuovo bando con molte limitazioni, ci furono dei ricorsi tra i quali anche il nostro, il TAR Molise ci diede ragione e da allora non si è fatto più niente e si continua ad andare avanti con le proroghe. Anche adesso, dopo aver saputo che si stava procedendo con una nuova proroga, abbiamo inoltrato al Comune di Isernia una nostra offerta per la gestione di pochi mesi e cioè fino a quando non fosse stata espletata la procedura della gara, l’offerta che noi riteniamo molto vantaggiosa per il Comune al quale abbiamo garantito la salvaguardia dei posti di lavoro ed abbiamo offerto le nostre professionalità a livello di allenatori, istruttori, fisioterapisti ed assistenti bagnanti che Le garantisco sono quanto di meglio ci possa essere nel nostro territorio, inoltre abbiamo poi motivo di ritenere che la nostra offerta economica fosse migliore delle altre.

Invece…

Invece l’indirizzo politico è stato diverso.

Presidente ricorrerà al TAR anche questa volta?

E’ una decisione che prenderemo tutti insieme e se lo riterremo opportuno ci appelleremo alla giustizia amministrativa.

     

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!