POZZILLI – Il paese è “assediato” da branchi di lupi, ennesima strage di pecore

Blackberries Venafro

POZZILLI. Il paese è letteralmente “assediato” dai lupi, che nottetempo si avventurano perfino tra le strade periferiche del centro abitato. Due diversi testimoni, persone note ed attendibili, riferiscono infatti di averne avvistati alcuni esemplari in località Case Bucci e, addirittura, nel parcheggio esterno dell’Istituto Neuromed! Nelle notti scorse, inoltre, le belve sono ripetutamente tornate all’attacco di stalle ed ovili. Ne hanno fatto le spese, in particolare, una coppia di allevatori, Alessandro Izzi e Mariarosaria Ucci.

“Ce ne siamo accorti all’alba -racconta la donna-, quando abbiamo raggiunto il nostro ovile per avviare le pecore al pascolo. A seguito dell’attacco notturno dei lupi, a terra erano rimasti i corpi straziati di due povere bestiole”. Grande la preoccupazione del marito, il quale evidenzia un particolare alquanto significativo: “Allevo bestiame da sempre, e di lupi ne ho visti diversi in oltre 20 anni di attività. Ma finora li avevo incontrati sempre in montagna ed ogni volta si erano dati a precipitosa fuga. Da qualche tempo, invece, arrivano a spingersi fino in paese. Sono sempre più aggressivi e astuti. Per giunta non temono i cani e nemmeno l’uomo”.

cubic

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!