BOJANO – Il Molise scende in Piazza Roma: “Non biomassacriamoci”

Assicurazioni Fabrizio Siravo
franchitti interiors
5x1000 Neuromed
Panificio Di Mambro Venafro

BOJANO. Oggi, 28 settembre 2014, alle ore 11.00, il Molise scenderà in Piazza Roma per dire “No” alle centrali a biomassa, autorizzate dalla Regione Molise nelle zone di Campochiaro e San Polo Matese.

A parte l’aspetto conflittuale tra politica e imprenditoria dei soggetti coinvolti in questa vicenda, c’è poi l’aspetto tecnico che maggiormente preoccupa le associazioni e i cittadini del Matese.

Proprio lo scorso martedi, 23 settembre 2014, c’è stato un sit in di protesta davanti al Consiglio Regionale, durante il quale i cittadini chiedevano la “scesa in campo” anche del Vescovo Bregantini.

Di recente, infatti, l’Arci – Vescovo, ha nuovamente esortato il popolo alla difesa della Terra sottolineando l’impegno della chiesa locale verso tre questioni: la coscienza, la denuncia davanti ai disastri, la rete di speranza per il futuro.

Ma neanche le parole della Chiesa sembrano bastare per convincere qualche sindaco a firmare contro la costruzione di queste centrali, i quali cantieri sono già in opera.

La popolazione Matesina ha deciso così di difendersi da sola e di riprendersi il suo Molise. Oggi, 28 settembre 2014 alle ore 11.00 in Piazza Roma, siamo tutti invitati per difendere la nostra terra, i nostri figli ed assicurarci il futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

PUBBLICITA’ »

Scarica l’App Molise Network »

franchitti interiors
Colacem
error: Content is protected !!