ISERNIA – Abusivismo edilizio e sicurezza sul lavoro, Carabinieri in azione: scattano denunce e sequestri

Blackberries Venafro

ISERNIA. Carabinieri in azione contro l’abusivismo edilizio e per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori. Scattano denunce e sequestri.

 

  • A Sesto Campano, i militari della locale Stazione hanno denunciato otto persone per abusi edili. Si tratta di un 31enne, una 43enne, un 60enne, un 54enne, un 68enne, un 70enne e un 58enne, tutti del luogo, nonché un 50enne di Ciorlano in provincia di Caserta, i quali avevano realizzato blocchi di cemento armato per delimitare un terreno del quale sono comproprietari, in assenza delle prescritte concessioni edilizie. Le opere sono state sottoposte a sequestro.

 

  • Tra Castel del Giudice, Roccasicura, Castelpetroso e Santa Maria del Molise, i militari delle Stazioni territorialmente competenti in collaborazione con i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, hanno denunciato due imprenditori edili e due titolari di attività commerciali, per violazioni alle norme in materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro e sfruttamento di lavoratori in nero. Nel corso delle ispezioni è stato anche adottato il provvedimento di sospensione dell’attività all’interno di due cantieri edili dove erano state riscontrate le infrazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!