VENAFRO – Malasanità al “Santissimo Rosario”, lo sfogo del prof. Vincenzo Terenzi

Blackberries Venafro

VENAFRO – Dal professore Vincenzo Terenzi riceviamo, e integralmente pubblichiamo, la seguente nota, relativa ad un presunto episodio di malasanità verificatosi presso l’ospedale “Santissimo Rosario” di Venafro:

“Gradirei fosse dato dovuto risalto ad un fatto occorsomi, alle ore 9 circa di ieri (martedì,14 ottobre 2014), presso l’Ospedale Santissimo Rosario di Venafro-Reparto Radiologia. In premessa evidenzio che mia moglie, dott.ssa Raffaela Leva, di anni 68, ha subito un intervento chirurgico al colon (con resezione di una porzione dell’intestino e la rimozione di masse tumorali), al quale è seguito un intenso trattamento chemio-terapeutico. Al fine di accertare la possibile presenza di metastasi, ogni 6 mesi viene controllata dalla struttura pubblica sanitaria (Reparto oncologico di Isernia), per particolare esame, a turni, di uno dei suoi organi vitali. Il 20 novembre p.v., è fissata la data di controllo, con riferimento specifico al seno, per cui occorre mammografia bilaterale. Gode, per ovvi motivi, di esenzione da ticket sanitario.

Con impegnativa del medico curante. alle ore 9 circa di ieri, mi sono presentato al Responsabile del Reparto Radiologico dell’Ospedale SS.mo Rosario di Venafro   per “mammografia bilaterale”. Con mia  sorpresa, senza che fosse controllato il registro   delle prenotazioni, ricevo la seguente risposta: “Se ne parla a febbraio 2015”. Ma la visita, osservo, è fissata per il 20 novembre p.v. ed è indispensabile il referto mammografico  per  chiara diagnosi. “Non è possibile“, mi ha risposto; puoi tentare altrove.

La Dott.ssa Sandra Antonelli, Responsabile dei reclami, da me interessata, si è prodigata, senza riuscirci, per risolvere la questione. Mi viene spontaneo chiedere: è legittimo tale comportamento? Sarebbe stato diverso, procedere per accertamento “intra moenia” ? E’ proprio oberato di sì numerosi impegni il settore radiologico venafrano che propone date così lontane? Gradirei, da buon cittadino, esauriente risposta”.

Venafro, 15  ottobre 2014

Vincenzo Terenzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!