CAMPOBASSO – Usura ed estorsione, i Carabinieri arrestano un 48enne del capoluogo

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO. I Carabinieri della Compagnia di Campobasso, nella giornata di ieri hanno rintracciato e tratto in arresto il 48enne D.R.D., ritenuto responsabile di usura ed estorsione e per questo condannato ad una pena di 3 anni e un mese di reclusione.

I Carabinieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento di espiazione pena emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Salerno che ha determinato la stessa per il quarantottenne il quale, negli anni compresi tra il 2009 e il 2011, si è reso responsabile dei predetti reati

Il provvedimento gli è stato notificato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri del capoluogo i quali, dopo averlo individuato, lo hanno tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Campobasso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!