CAMPOBASSO – Finti Carabinieri si fanno consegnare denaro e oro da una 79enne

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – E’ una 79enne la vittima della truffa che due ignoti malfattori hanno portato a segno dopo aver carpito la fiducia della donna spacciandosi per Carabinieri. Mentre si trovava nella sua abitazione è squillato il telefono di casa. Dall’altro lato dell’apparato una voce maschile le ha detto che il figlio era rimasto coinvolto in un sinistro stradale e che, essendo sprovvisto di patente di guida, sarebbe incorso in pesanti sanzioni salvo che lei non avesse la disponibilità di denaro da poter consegnare ad un Carabiniere che l’avrebbe raggiunta non in uniforme ma in abiti civili.

L’anziana donna, preoccupata per il figlio, ha aperto la porta del suo appartamento non appena terminata la telefonata ed ha fatto entrare un distinto 25enne che, dopo aver preso il denaro contante offertogli (350,00 euro), ha detto alla vittima che quella somma non era sufficiente e che potevano essergli consegnati anche oro o gioielli. La vittima ha così consegnato altri monili in oro presenti in casa e il finto Carabiniere è si è allontanato.

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Campobasso, con il presente comunicato vuole sensibilizzare la cittadinanza intera e soprattutto le persone anziane e loro famigliari, a diffidare da persone che si qualificano Carabinieri, senza mostrare alcun tesserino che attesti l’effettiva appartenenza all’Arma. Inoltre è necessario evitare di dare loro confidenza e provvedere a chiamare immediatamente il numero “112”,  al fine di ottenere  la conferma che in quel momento ci si trovi innanzi a dei veri Carabinieri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!