PETRELLA TIFERNINA – Intitolazione della piazza al compianto maestro di musica Giovanni Cicchitto

Blackberries Venafro

PETRELLA TIFERNINA. Domenica 2 novembre 2014 è stata intitolata una piazza al compianto maestro di musica Giovanni Cicchitto. Cerimonia alla quale hanno partecipato i cittadini e il figlio del compianto maestro Gaetano Cicchitto.

Ha aperto la cerimonia il sindaco di Petrella Tifernina Alessandro Amoroso: “ Cittadini, autorità civili, militari e religiose, benvenuti.  Oggi siamo qui per omaggiar, e credo nella maniera più giusta e significativa, il maestro Giovanni Cicchitto, scomparso 25 anni fa. Un caloroso saluto rivolto al figlio Gaetano, alla nuora  Maria Maura alla nipotina Aurora ed a tutti i parenti. L’importanza che ha avuto il maestro Cicchitto nella nostra comunità si può facilmente percepire, si ricorda quanto si sia speso in generosità a favore dei giovani, della musica e nel nome del nostro paese. Le sue doti artistiche, il suo carattere la sua capacità di saper coinvolgere giovani e meno giovani, hanno fatto si che a Petrella la cultura della musica intesa come arte e come uno strumento educativo nel percorso della vita, oggi sia ancora vivo. Pertanto è motivo di orgoglio per tutti noi ascoltare a distanza di tanti anni ancora la Banda di Petrella Tifernina, diretta con impegno e passione dal maestro Nicola Marasca, a sua volta allievo del maestro Cicchitto. Siamo altrettanto contenti che oggi a Petrella , come nel 1960, c’è la possibilità di frequentare una scuola di orientamento musicale, indiscusso vivaio di talenti del posto. La mia esortazione è quella di continuare perché il binomio musica – Petrella Tifernina continui ad essere motivo di vanto per tutti i cittadini, e rispettosi e grati per coloro che come i musicisti Elia Francesco Lanza, Giuseppe Gasbarrino, rappresentati dai loro cari e Salvatore Di Lallo, che negli anni hanno diffuso con grande sacrificio la disciplina musicale nella nostra collettività e nei vari paesi della regione. Non ho avuto dubbi, supportato anche da tanti apprezzamenti, misti a commozione, di intitolare questa piazzetta a Giovanni Cicchitto, maestro di musica, in ricordo di chi con tenacia e amore ha saputo infondere nei giovani la cultura della musica”.

A seguire dopo la benedizione della targa anche Don Domenico, parroco di Petrella Tifernina, ha voluto ricordare il maestro Ciccchitto: “ Ho conosciuto e collaborato con il maestro e questo evento vissuto con commozione è importante per la comunità. Onorare un nostro compaesano significa costruire una comunità, che si arricchisce di tutto quello che ciascuno di noi mette a servizio per la collettività. Grazie a chi ha voluto questa celebrazione e grazie anche a chi l’eredità del maestro Cicchitto la fa fruttificare coinvolgendo molti giovani”.

Emozionato Gaetano Cicchitto ha voluto ringraziare l’Amministrazione comunale e la comunità: “ Oggi per me è un giorno molto bello, emozionante, e non sapevo che mio padre fosse così amato. Ogni volta che torno a Petrella sento parole di stima e ciò mi riempie di orgoglio e di felicità. Io ricordo con affetto tutti quelli che con mio padre hanno collaborato e lo hanno aiutato a portare avanti questa grande passione. Ringrazio il sindaco, l’Amministrazione comunale e tutti voi che siete presenti e per l’affetto che avevate per mio padre e oggi avete per la mia famiglia”.

A fine cerimonia sono state consegnate le targhe a Gaetano Cicchitto, Elia Francesco Lanza, Giuseppe Gasbarrino, Salvatore Di Lallo e naturalmente al maestro attuale della Banda di Petrella Tifernina Nicola Marasca.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!