CAMPOBASSO – Imprese, il Molise al terzo posto per nuove attività. Frattura: “Risposta straordinaria alle misure che abbiamo messo in campo”

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO. “Quarantuno imprese che nascono a fronte di una che chiude, il Molise è al terzo posto in Italia per capacità di reazione. Un territorio, il nostro, vivo e in grado di reinventarsi grazie agli stimoli e ai supporti che come Regione abbiamo creato con importanti e
concreti strumenti di accompagnamento e finanziamento: oggi i risultati che premiano la nostra politica a favore del rafforzamento e della rinascita della realtà produttiva regionale”. Così il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, commenta lo studio della Camera di commercio di Monza e Brianza condotto sui dati del registro delle imprese: per ogni impresa fallita, nei primi nove mesi dell’anno, in Italia ne sono nate ventisette. Da gennaio a settembre scorsi in tutto il Paese sono entrate in procedura fallimentare 10.483 aziende, mentre oltre 286 mila hanno iniziato la loro attività.

“Dopo la Valle d’Aosta (65 start up per fallimento) e la Basilicata (47 nuove aziende ogni chiusura), il Molise – fa notare il governatore Frattura –, si attesta con un dato straordinario che stacca con netta evidenza la media nazionale: il nostro indice di reattività, il rapporto tra il numero di aziende fallite e le nuove iscrizioni al registro delle imprese, parla di 41 nuove attività per ogni fallimento registrato. Un risultato, questo, che è riscontro reale delle politiche che abbiamo messo in campo per favorire la crescita del nostro tessuto produttivo. I nostri cittadini
hanno ritenuto, avvalendosene in termini così massicci, affidabili e utili gli strumenti che abbiamo offerto per il lancio di nuove esperienze
imprenditoriali. L’indagine condotta dalla Camera di commercio di Monza e Brianza è la migliore risposta che si poteva sperare, la concretizzazione nel quotidiano delle misure messe in campo dalla giunta regionale, a cominciare dal microcredito per nuove imprese costituite da giovani e meno giovani, iniziativa che abbiamo avviato grazie alla collaborazione instaurata con il Fondo europeo degli investimenti. Solo tale misura ha determinato la nascita di oltre 100 nuove attività produttive, ugualmente utile il rafforzamento deciso con il fondo di garanzia di cui una sezione l’abbiamo dedicata prettamente alle start up”.

Per il presidente Frattura, in conclusione, “l’incoraggiante dato registrato sulle nuove imprese è la più efficace smentita a tutti i soliti
e noti gufi che ad arte dipingono il nostro Molise come una realtà di disperazione e sconfitte. A zittirli adesso arrivano numeri più che
positivi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!