SAN POTITO SANNITICO – Un “Concorso di idee” per rilanciare il territorio, lo propone il Parco Regionale del Matese

Blackberries Venafro

SAN POTITO SANNITICO. L’Ente Parco di Piazza Vittoria ha proposto all’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania un progetto legato al rilancio del Matese. Su richiesta del presidente del Parco Regionale del Matese, Umberto De Nicola, è stata infatti sottoposta all’attenzione dell’Assessore Regionale all’Agricoltura Daniela Nugnes un’iniziativa volta a  potenziare le risorse di cui il territorio matesino è ricco al fine di creare un circuito virtuoso di promozione. Non è tardata ad arrivare la risposta dall’Assessorato Regionale che ha espresso parere favorevole invitando l’Ente a procedere con gli atti per rendere immediatamente realizzabile il progetto.

Nonostante il fatto che l’agricoltura, la pastorizia, l’artigianato e il turismo, siano le attività su cui si basa prevalentemente l’economia del
territorio, la ricettività turistica non trova corrispondenza adeguata alla eccezionalità del territorio. Nasce da questa problematica l’idea di
lanciare una proposta progettuale per la realizzazione, a valere sui fondi della prossima programmazione 2014-20120, di uno o più progetti relativi allo sviluppo di strutture operanti nell’ambito del turismo ambientale, enogastronomico, culturale che tengano conto del patrimonio ambientale, archeologico, enogastronomico e culturale dei territori rientranti nel Parco del Matese. La proposta progettuale, della durata di due anni, sarà in grado quindi di orientare l’attuale offerta, legata per lo più alla ristorazione tipica ed al turismo “di villeggiatura”, verso nuovi modelli di fruizione ambientale, paesaggistica, culturale. La forma di acquisizione e selezione dei progetti sarà quella del “Concorso di idee”, che dovrà essere pubblicizzato almeno a livello nazionale, presso le Università e i gruppi di progettazione potenzialmente interessati, premiando la multidisicplinarietà e l’innovatività della proposta, nonché il rigore dell’analisi di contesto preliminare, la corretta individuazione delle fonti di finanziamento e della autosostenibilità economica delle iniziative proposte a regime. Le proposte progettuali saranno valutate ed esaminate da una Commissione all’uopo nominata, composta da personalità qualificate nell’ambito della progettazione paesistica, dell’economia, dell’architettura rurale.

“L’idea nasce dall’esigenza di incentivare le attività turistiche di tipo evoluto ed innovativo in un territorio che merita di essere conosciuto a
fondo, – ha dichiarato il presidente De Nicola – anche da parte di quei segmenti di natura turistica più attenti all’ambiente ed agli aspetti
storico culturali che contraddistinguono il nostro territorio ed il modo migliore per farlo è cominciando a dare al Matese la visibilità che
merita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!