VENAFRO – La scarsa illuminazione sulla Statale 85 all’ingresso sud della città crea condizioni di alto rischio

Blackberries Venafro

VENAFRO – La scarsa illuminazione sulla Statale 85, all’ingresso sud della città, crea condizioni di alto rischio. Ce ne riferisce il collega Tonino Atella:

C’è una notevole spada di Damocle, leggi pericolo, che pende minacciosa sui venafrani, in particolare su quanti risiedono, lavorano e frequentano l’ingresso sud della città lungo la trafficatissima Statale 85 Venafrana, che immette a Venafro il flusso su gomma proveniente dall’alto Casertano. Ci riferiamo ai pericoli derivanti dalla scarsa visibilità e luce su via Campania, arteria d’ingresso alla città da sud, causa la mancata e necessaria potatura dei tanti alberi di tigli che fiancheggiano la statale. In effetti tali alberi d’alto fusto, non essendo stati potati da anni, oggi ricoprono diversi punti/luce della pubblica illuminazione, oscurando con le loro folte chiome le lampade stesse. Ne consegue che in più punti di via Campania, che è dotata di pali della luce solo su un lato, e proprio là dove sono cresciuti i tigli (!), l’oscurità prevale sul chiarore dell’illuminazione ed il buio investe pericolosamente tanti tratti della trafficatissima arteria di accesso a Venafro. In effetti le chiome degli alberi avvolgono, ricoprono i punti/luce, costringendo all’oscurità. Fatto questo pericolosissimo, data l’alta densità demografica in zona e la presenza di numerose attività ed esercizi commerciali. Si aggiunga la velocità dei mezzi su gomma, dato il lungo e scorrevolissimo rettilineo d’accesso alla città, e si avrà l’esatta idea delle minacce reali e dei pericoli che pendono minacciosi su pedoni e venafrani in genere. Del resto, non stiamo parlando di eventi ipotetici, bensì di triste episodio già avvenuto. E’ nella mente di tutti infatti il terribile investimento di un minore lungo la semioscura via Campania, verificatosi qualche anno addietro e risoltosi purtroppo in maniera tragica. E’ bene perciò illuminare e rischiarare come si conviene l’ingresso cittadino in questione, prevedendo fatti incresciosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!