TERMOLI – I Trofeo Nazionale Libertas Basket in Carrozzina, risultato finale

Blackberries Venafro

TERMOLI. Si è concluso sabato 8 novembre a Termoli il primo Trofeo Nazionale Libertas di Basket in Carrozzina, denominato I Trofeo Città di Termoli, con la vittoria dell’ASD Lupiae Team Salento Inail. La manifestazione di rilevanza nazionale nel settore della Pallacanestro in Carrozzina, organizzata dal Centro Nazionale Sportivo Libertas (Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI) con la sua struttura periferica Centro Regionale Sportivo Libertas del Molise rappresentato da Maria Di Vincenzo, è stata patrocinata dalla Regione Molise rappresentata dall’Assessore Vittorino Facciolla, dalla Provincia di Campobasso, dal Comune di Termoli rappresentato dal Vice Sindaco Maria Chimisso, dal CONI C.R. del Molise, dal CONI C.P. Campobasso rappresentato da Antonio Rosari e dalla Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina (FIPIC) per la direzione di gara.  La kermesse, per la prima volta in Molise, si è aperta con il saluto istituzionale del CONI Campobasso. Il delegato Antonio Rosari ha sottolineato l’importanza della manifestazione che supera l’aspetto sportivo ed esclusivamente agonistico, illustrando agli alunni della Scuola Campolieti presenti le difficoltà che incontrano questi atleti nell’affrontare la vita quotidiana; ed il basket in carrozzina, in questi casi, può far emergere la volontà di superare ogni barriera. Presente all’apertura anche il dirigente sportivo abruzzese Pasquale Di Giuseppeantonio, interessato a ripetere l’iniziativa in Abruzzo; nonché il tecnico molisano Antonio Laghezza che ha creato il primo Progetto Arcobaleno nel 2014. Passando all’aspetto sportivo. Gara uno, tra l’ASD Fly Sport Inail Molise e la compagine dell’ASD Onlus Boys Taranto Basket Inail, si è conclusa con la vittoria della formazione molisana che ha dimostrato un gioco più fluido e meno errori, nonostante ancora in fase di preparazione al campionato. 52 a 38 il finale di gara. In gara due, l’Amicacci “B” Martinsicuro cede all’ASD Lupiae Team Salento Inail con un netto 52 a 26. Il team salentino superiore in ogni fase di gioco ha meritato la finale del trofeo Città di Termoli.   Con la direzione di gara affidata ad arbitri federali della FIPIC, tra i quali l’internazionale Emilio Ascione, si è passati alla finale per il ¾ posto tra l’ASD Onlus Boys Taranto Basket Inail e l’Amicacci “B” Martinsicuro. Il tecnico turco del Martinsicuro Gemi Ozcan ha disposto la formazione in modo da fronteggiare le azioni di attacco del Taranto. Il terzo gradino del podio è stato conquistato dall’Amicacci con il punteggio di 75 a 44. Il coach Domenico Latagliata del Taranto non è riuscito a colmare le assenze nella sua formazione, ma comunque ha ottenuto buoni riscontri dai ragazzi in campo.  La finalissima tra l’ASD Lupiae Team Salento Inail e la squadra locale dell’ASD Fly Sport Inail Molise è stata equilibrata fino all’ultima frazione. La formazione molisana guidata da Fabrizio Durantini, fin dalla prima palla a due, ha chiuso con i blocchi perfettamente orchestrati le ripartenze dei salentini, e, con un buon gioco in attacco ed una manovra avvolgente, era riuscita a portare la squadra a soli 4 punti dalla Lupiae. Nell’ultimo quarto due magie da 3 punti del capitano del Team Salento Quintino De Nuccio consentono alla squadra pugliese di prendere quel margine difficile da recuperare. Inoltre, Gianluca Stella, eletto miglior giocatore del torneo dalla commissione di gara, cambia marcia e consente di chiudere la gara con 56 a 42. Tutta la squadra ha girato in modo quasi perfetto in una finale senza esclusione di colpi. Agonismo puro in ogni fase di gioco e grande fair play tra tutti i giocatori non solo in campo. Grande soddisfazione del Vice Sindaco Maria Chimisso che ha premiato tutti gli atleti partecipanti ed ha elogiato tutte le formazioni presenti e l’iniziativa della Libertas nazionale. Il membro di Giunta nazionale Libertas Giuseppe Bracone insieme agli arbitri Fipic ha premiato Gianluca Stella Mvp del Torneo ed ha ringraziato personalmente, per la preziosa collaborazione, l’associazione Sae112 Onlus. Il presidente del Centro Regionale Sportivo Libertas Molise Maria Di Vincenzo ha ringraziato la squadra Fly Sport Inail Molise con tutti i sui dirigenti e accompagnatori: “un secondo posto al Trofeo Libertas che fa ben sperare nella prima di campionato contro il Barletta in trasferta; inoltre, si invitano tutti gli appassionati di sport a seguire la compagine molisana nelle gare al PalaSabetta, che sarà teatro di grande spettacolo in campionato, per una serie B con un elevato spessore tecnico”.

Classifica finale I Città di Termoli – Basket in Carrozzina by Libertas:

1.ASD Lupiae Team Salento Inail

2.ASD Fly Sport Inail Molise

3.Amicacci “B” Martinsicuro

4.ASD Onlus Boys Taranto Basket Inail

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!