FILIGNANO – Un cittadino denuncia: “Case popolari assegnate ma non occupate”

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

FILIGNANO – La denuncia ci è giunta da un cittadino del posto, il quale, scegliendo di restare anonimo, dichiara di agire in nome “del rispetto della legalità e del buon senso, anche perché in paese c’è gente, tra cui coppie con figli, che davvero avrebbero bisogno di un alloggio”.

Stando alle dichiarazioni dell’uomo, infatti, ben due dei cinque appartamenti della palazzina popolare di via Milano sarebbero stati assegnati a persone che di fatto non vi risiedono: “Uno degli alloggi in questione -precisa il cittadino- è stato assegnato ad una famiglia che di fatto risiede in Svizzera; l’altro ad una famiglia di Isernia che si reca a Filignano essenzialmente nel periodo estivo”.

In altri termini, a Filignano sarebbe venuta a crearsi una situazione paradossale e decisamente inaccettabile, alla quale gli amministratori comunali sono chiamati a porre immediato rimedio: alloggi popolari trasformati in depositi o cantine, a fronte di famiglie disagiate alle prese con il problema della casa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: