POLITICA – Anagrafe informatizzata degli edifici scolastici: firmata la convenzione tra Regione Molise e Regione Toscana

Blackberries Venafro

POLITICA. Di seguito il comunicato stampa del vice – presidente della Giunta regionale, Michele Petraroria relativo all’anagrafe informatizzata.

Dando seguito agli impegni assunti con la Delibera di Giunta Regionale n.350 del 28.07.2014 e grazie al lavoro dei preposti uffici del Servizio Istruzione, il 12.11.2014 è stata stipulata la Convenzione tra Regione Toscana, Provincia di Pisa e Regione Molise, sulla costruzione dell’Anagrafe informatizzata degli Edifici Scolastici. Grazie alla sottoscrizione di questa intesa il Molise potrà utilizzare gratuitamente e senza scadenza temporale ai sensi dell’art.5 della Convenzione la piattaforma tecnologica e i prodotti strumentali necessari a strutturare un programma informatico capace di contenere i dati aggiornati riferiti a tutti i locali adibiti a scuola su tutto il territorio molisano incrociando i dati dei comuni, delle province e degli uffici catastali.

Il personale della Provincia di Pisa si adopererà per agevolare l’avvio della costruzione dell’Anagrafe mettendo a disposizione del Molise le proprie competenze tecniche e professionali.

Al termine del procedimento, la nostra regione disporrà di ogni conoscenza connessa con tutti i locali privati o pubblici comunali o provinciali, utilizzati dalle n.54 Istituzioni Scolastiche Regionali, avendo in rete l’aggiornamento immediato di tutte le certificazioni di ogni singolo edificio scolastico, dei lavori di messa in sicurezza effettuati, degli interventi di adeguamento progettati e di qualsiasi altra informazione connessa con quel determinato immobile.

In pratica con l’attivazione dell’Anagrafe informatizzata sull’edilizia scolastica si eviteranno duplicazioni di interventi e si disporrà a qualsiasi livello dal Comune al Ministero dell’Istruzione di tutte le notizie inerenti ogni scuola del Molise.

Merita una segnalazione speciale la disponibilità volontaria e gratuita della Regione Toscana che salvo i costi vivi connessi con lo spostamento di personale e/o di dotazioni strumentali, ha ritenuto di sostenere le esigenze del Molise in una logica di solidarietà istituzionale e di coesione nazionale degna di apprezzamento in una fase congiunturale egemonizzata da riflessioni ragionieristiche e da comportamenti eterodiretti  solo da calcoli monetaristici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!