ROCCHETTA A VOLTURNO – Tenta il suicidio, i familiari lo salvano in extremis

Blackberries Venafro

ROCCHETTA A VOLTURNO – Ignote le ragioni per cui il giovane abbia posto in essere l’insano tentativo di togliersi la vita. Fatto sta che solo l’immediato intervento di alcuni familiari ne ha scongiurato la morte per soffocamento. Il giovane, infatti, dopo essersi legato una corda al collo si era lasciato penzolare dal soffitto di una cantina.

Per fortuna qualcuno, resosi conto di quanto stava accadendo, è intervenuto in suo soccorso. Il ragazzo è stato liberato dal cappio appena in tempo e poi rianimato con la respirazione bocca a bocca. Dopo l’iniziale ricovero presso il “Ferdinando Veneziale” di Isernia, il giovane è stato poi trasferito al Neuromed di Pozzilli, dove tuttora risulta ricoverato.

cubic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!