CAMPOBASSO – La Polizia di Stato sequestra una pistola detenuta abusivamente, denunciata una donna

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – La Polizia di Stato di Campobasso,  nel pomeriggio di ieri,  nell’ambito dei servizi di intelligence finalizzati alla prevenzione e repressione di reati, ha effettuato una perquisizione d’iniziativa ai sensi dell’art. 41 del testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, diretta alla ricerca di armi,  munizioni ed esplosivi detenuti illegalmente.

In un appartamento di questo centro cittadino, la Squadra Mobile ha rinvenuto e sequestrato una pistola WAFFENFABRIK STEYR cal. 8, considerata arma comune da sparo, perfettamente funzionante, detenuta abusivamente. La predetta arma era in uso all’esercito imperiale austriaco, con il nome di “1912 Selbstladepistole Steyr” (cioè Pistola automatica Steyr 1912).

Il personale della Polizia di Stato intervenuto, ha denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Campobasso una donna, classe 1965,  per detenzione abusiva d’arma.  A carico della predetta è stata richiesta l’adozione del provvedimento del divieto detenzione armi, munizioni ed esplosivi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!