ISERNIA – La Mobile arresta un 24enne, dovrà scontare 3 anni e 6 mesi di carcere

Blackberries Venafro

ISERNIA – Un giovane isernino, M.P. cl. 89, pregiudicato, è stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Isernia, diretta dal Commissario Capo Fabio CAPALDO, a seguito di un provvedimento di cumulo pene emesso dalla Corte di Appello di Salerno. M.P. dovrà espiare la pena di 3 anni e 6 mesi di reclusione e 450,00 euro di multa.

Il passato criminale del giovane è di tutto rispetto; condannato nel 2008 dal Tribunale per i Minorenni di Campobasso per il reato di lesioni dolose, pena poi condonata grazie all’indulto del 2006, si rendeva responsabili di altri gravi fatti-reato che hanno portato la Corte di Appello di Salerno ad emettere nei suoi confronti la misura restrittiva.

M.P., nel corso degli anni, in Isernia, in provincia di Campobasso e di Salerno, si è reso responsabile dei reati di estorsione, rissa e danneggiamento aggravato ed, infine, di nuovo lesioni dolose. Al termine delle formalità di rito, gli uomini della Squadra Mobile lo hanno associato alla Casa Circondariale di Isernia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!