ARGENTINA – Domenica prossima, a Buenos Aires, l’inaugurazione della Biblioteca Popolare Molisana “Giuseppe Tedeschi”

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

BUENOS AIRES – Il Presidente, Maria Perrotta, i soci e i collaboratori dell’Associazione Sociale e Culturale “Giuseppe Tedeschi” Onlus, salutano con affetto e commozione l’iniziativa della comunità molisana in Argentina che domenica 7 dicembre inaugurerà a Lomas de Zamora, in provincia di Buenos Aires,  la Biblioteca Popolare Molisana “GIUSEPPE TEDESCHI”.

La sensibilità del Professor Dante Ricchiuti, Presidente dell’Associazione dei Carovillesi e Figli del Molise, di Giuseppe Valiante, Presidente dell’Associazione Sant’Ana, di Feliciano D’Amico, Presidente della Biblioteca “Giuseppe Tedeschi” e di tutta la comunità molisana in Argentina dimostrano ancora una volta l’attaccamento e il legame sempre forte con la propria terra d’origine e l’attualità, la validità e la forza degli insegnamenti di giustizia sociale, di uguaglianza e fraternità di Padre Tedeschi.

Gli stessi ideali che portarono all’assassinio del sacerdote di origine jelsese il 2 febbraio 1976, che animano l’associazione che in Molise porta il suo nome, che  incoraggiano, ormai da quasi un anno, una volontaria di Jelsi a prestare la sua opera in Camerun per aiutare i bambini e le ragazze degli orfanotrofi di Touboro e Ngaoundéré.

In nome di quegli stessi ideali è stato possibile a settembre inviare in Camerun un container di generi di prima necessità e di materiale scolastico che permetteranno a tanti bambini di studiare e di nutrirsi adeguatamente.

L’Associazione Sociale e Culturale “Giuseppe Tedeschi” è entrata di recente nella Rete delle associazioni del Banco Alimentare e lo scorso sabato, grazie all’impegno dei propri volontari, ha partecipato, presso un supermercato di Campobasso, alla Colletta Alimentare contribuendo con 4 quintali di alimenti, alla raccolta delle 44 tonnellate di cibo che già nei prossimi giorni saranno distribuiti, in forma anonima, agli oltre 6000 poveri del Molise.

Si ringraziano tutti i volontari che nella giornata di sabato 29 novembre hanno messo a disposizione qualche ora del proprio tempo per consentire la raccolta e le migliaia di cittadini molisani che, nonostante il periodo di forte crisi, hanno donato con generosità perché il valore e la ricchezza che ogni uomo porta in sé supera ogni difficoltà.

 

Campobasso, 3 dicembre 2014

 

Il Presidente                                                  Il Coordinatore

Maria Perrotta                                                Chiara D’Amico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: