VENAFRO – Musica e racconti della tradizione tra gli oliveti secolari del Campaglione

pasta La Molisana
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Musica e racconti della tradizione tra gli oliveti secolari del Campaglione. Ce ne riferisce il collega Tonino Atella:

Una imperdibile, suggestiva ed interessante mattinata di musiche e storie della tradizione si svolgerà alla vigilia del prossimo Natale tra i secolari oliveti del Campaglione di Venafro, storica località pedemontana cittadina interamente destinata all’olivicoltura, subito a nord della Cattedrale. L’appuntamento, in calendario domenica 21 dicembre a partire dalle h 9,30, concluderà la due giorni di “ Venolea 2014 “, iniziativa scientifico/culturale su olivicoltura e il suo mondo promossa dal Parco Regionale dell’Olivo. Nel corso di tale mattinata tra gli olivi del Campaglione, l’iniziativa denominata “ Musica e racconti della tradizione “ dirà di storie e personaggi legati all’olivicoltura cittadina, sottolineandone tutta la bellezza e la suggestione socio/umanitaria che il trascorrere del tempo non ha affatto cancellato. Verranno ricordati da studiosi ed appassionati i protagonisti dell’olivicoltura dei decenni andati, i metodi lavorativi e le occasioni di svago e socializzazione tra i plurisecolari oliveti del Campaglione, nonché le più interessanti storie dei tempi trascorsi. Il tutto con intermezzi musicali a loro volta della tipica tradizionale artistica ; suoneranno e canteranno “ Il Tratturo “, la rinomata etnoband isernina appena esibitasi con pieno successo a Castello Pandone, che presenterà musiche e canti della tradizione popolare, ed il “Jam Naples Jazz”, team venafrano/casertano che proporrà canzoni classiche napoletane rivisitate in chiave jazz, tra cui “Anema e core”, “Munasterio e Santa Chiara”, “Funiculì Funiculà”, “ Torna a Surrient’ “ ed altre ancora. “ Musica e racconti della tradizione “, tempo permettendo, si svolgerà all’aperto tra gli olivi del Campaglione, sui prati naturali della zona nelle vicinanze dell’ex Chiesa della Libera, oggi purtroppo completamente diroccata ; una location assai particolare, che arricchirà di suggestione un appuntamento assolutamente da non perdere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: