ATENE – Traghetto “Norman Atlantic”, ancora 99 passeggeri da salvare. Difficili le operazioni di soccorso

Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Boschi e giardini di Emanuele Grande

ATENE – Proseguono senza sosta le operazioni di soccorso dopo l’incendio sul traghetto Norman Atlantic nell’Adriatico. La Marina militare e la Guardia costiera via twitter aggiornano minuto per minuto la situazione. L’ultimo bilancio parla di “379 persone recuperate” e “99 ancora da recuperare” dal traghetto andato a fuoco ieri mattina al largo delle coste greche. C’è anche una vittima, un passeggero greco che si è gettato in acqua nel tentativo di raggiungere la scialuppa. A complicare le operazioni di soccorso l’arrivo da Nord Est una burrasca forza otto sull’Adriatico, fa sapere l’aeronautica militare. 

Elicotteri in azione La Norman Atlantic, leggermente inclinata, sta raggiungendo a fatica il porto di Valona, in Albania. Il trasbordo dei passeggeri prosegue tramite elicotteri che da questa mattina possono contare sulla nave San Giorgio come base d’atterraggio. Dei 379 passeggeri tratti in salvo, 85 sono stati trasferiti sull’imbarcazione italiana. Uno di loro, cardiopatico, è stato portato all’ospedale di Grottaglie. Come ulteriore mezzo di soccorso è in arrivo il cacciatorpediniere De la penne della Marina militare. E comunque per dare conforto ai passeggeri ancora a bordo della Norman Atlantic è salito personale medico, il problema principale è l’ipotermia per il grande freddo subito. 

La procura di Bari apre un’inchiesta La procura di Bari intanto ha aperto un fascicolo per naufragio colposo per l’incendio scoppiato nel garage del traghetto. Il procuratore, Giuseppe Volpe, che ha da poco lasciato gli uffici della Capitaneria di Porto ha precisato che si tratta di una prima configurazione di reato.

Arrivata a Bari la Spirit of Piraeus Intanto è arrivata nel porto di Bari la nave mercantile Spirit of Piraeus battente bandiera Singapore che trasporta 49 naufraghi tra cui cinque italiani. La portacontaneir doveva dirigersi verso Brindisi ma per il maltempo e il mare grosso è stata dirottata verso l’altro capoluogo pugliese. A quanto si è appreso, a bordo stanno tutti bene anche se infreddoliti e affamati.

Il prefetto di Bari ai microfoni di Rainews24 “Stanno per iniziare le operazioni di sbarco, finora tutto è andato bene, la macchina ha funzionato”. Cosi’ Antonio Nunziante, prefetto di Bari, ai microfoni di Rainews24. Un pilota, nel tentativo di salire a bordo della Spirit of Piraeus per dirigere le operazioni di attracco, avrebbe riportato una frattura a un braccio e un secondo pilota, a causa delle onde alte, non è riuscito ad accedere al mercantile. La Spirit ha quindi ripreso la navigazione in direzione di Bari.

I passeggeri a bordo Sulla Norman Atlantic c’erano in tutto 478 passeggeri di cui 44 italiani, 268 greci, 54 turchi, 22 albanesi, 18 tedeschi, dieci svizzeri, 9 francesi e alcuni russi, austriaci, britannici e olandesi.

Fonte: www.rainews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
fabrizio siravo assicurazioni
error: