SESTO CAMPANO – Smaltimento illecito di rifiuti speciali, operazione dei Carabinieri

sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

SESTO CAMPANO – Blitz predisposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Isernia contro lo smaltimento illecito dei rifiuti e più in generale contro l’inquinamento ambientale. Nella circostanza i militari della Stazione di Sesto Campano, a seguito di specifica attività investigativa, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, un 50enne di Venafro, un 47enne di Afragola (provincia di Napoli), un 28enne ed un 42enne di Piedimonte Matese (nel casertano), per il reato di smaltimento illecito di rifiuti speciali.

Secondo quanto accertato dai carabinieri i quattro, tutti a vario titolo gestori di società operanti nel campo edile, avevano riversato rifiuti speciali consistenti in flaconi contenenti solventi di laboratorio e altri materiali altamente nocivi in un’area ubicata in località Carrera del Conte, senza alcuna autorizzazione. L’area  è stata delimitata e i rifiuti sono stati recuperati e affidati ad una ditta specializzata.

I Carabinieri assicurano che già dai prossimi giorni intensificheranno ulteriormente i controlli per contrastare tutti quei fenomeni di “criminalità ambientale“, che mettono in serio pericolo la salute dei cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: