CRONACA – I Finanzieri del Roan sequestrano due discariche di rifiuti pericolosi

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR F35 Promozione
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
Maison Du Café Venafro
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro

CRONACA – Il Roan di Termoli a tutela dell’Ambiente A seguito di attività info-operativa coordinata dal Comandante del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Termoli, Ten.Col. Roberto Di Vito, nella giornata di ieri pattuglie automontate della dipendente Stazione Navale di Termoli al comando del Cap. Francesco Caroppi, provvedevano all’individuazione di due distinte aree per una superficie complessiva di circa 15000 metri quadrati, situate nell’ agro del Comune di Campomarino, ove insisteva una rilevante quantità di rifiuti pericolosi e non, costituiti da veicoli fuori uso in evidente stato di abbandono, fusti contenenti olio esausto, materiali ferrosi e plastici, batterie accumulatori dismesse e pneumatici fuori uso.

fusto fusti tossico tossici

L’area in questione veniva sottoposta a sequestro preventivo e venivano deferiti all’A.G. di Larino i rappresentanti di diverse imprese edili ed agricole, aventi la disponibilità delle superfici in questione, “per abbandono e deposito incontrollato di rifiuti pericolosi e non sul suolo da parte di titolari d’impresa”, “realizzazione e gestione di discarica di rifiuti pericolosi e non non autorizzata”, nonché “attività di gestione di rifiuti non autorizzata”.

Termoli, 31 Gennaio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: