VENAFRO – Muoiono due carpe nel laghetto dell’ospedale, interviene la Forestale

ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

VENAFRO – Si ostinano a chiamarlo “laghetto”, ma negli ultimi tempi somiglia più a uno stagno putrido. Il degrado in cui è piombata l’intera struttura del “Santissimo Rosario” non risparmia nemmeno la piccola vasca all’ingresso del nosocomio. Della dabbenaggine umana fanno le spese gli incolpevoli pesci che, loro malgrado, vi dimorano.

A lanciare l’allarme è stato un passante, che ha notato quelle due “sagome” galleggianti: due grosse carpe decedute dopo aver annaspato per giorni, nel tentativo di trovare ossigeno in quelle acque stagnanti. Sul posto sono intervenuti gli uomini del Comando Forestale di Venafro, ai quali è affidato il compito di comprendere le ragioni dell’accaduto ed accertare eventuali responsabilità penali.

Angelo Bucci

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: