COSTUME E SOCIETA’ – Lo scrittore Atella: “Povera e derelitta lingua italiana, sempre meno usata”

Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

COSTUME E SOCIETA’ – Lingua italiana addio ! Abbandonata, messa da parte da tanti, italiani compresi ! Ed allora “povero” Dante, il padre della nostra bella e suggestiva lingua italiana ! Il sommo poeta, che con le sue inarrivabili e magnifiche terzine, ha fatto del nostro “idioma” la regina indiscussa delle parlate, un tempo da tutti apprezzata, studiata ed appresa con certosino impegno, il sommo poeta -si diceva- oggi resterebbe esterrefatto, scandalizzato, basito, senza parole nel constatare e nel vedere l’assai relativo suo della sua tanto amata lingua italiana in ambito nazionale, dove è sempre più scavalcata da espressioni, parole e linguaggi stranieri per comunicare agli italiani stessi. In pratica in Italia tv, media ect. propendono ed usano volentieri lingue straniere per dire e comunicare agli italiani accantonando la lingua nazionale, l’italiano amatissimo dal suo padre fondatore, Dante Alighieri, e dalla massa stessa degli italiani. Qualche esempio per chiarire : gli appassionati di ciclismo da qualche anno si vedono costretti a leggere sullo schermo tv della Rai che trasmette il Giro d’Italia scritte in inglese, piuttosto che in italiano. Si dirà : “Trattasi di competizione internazionale e l’inglese è ormai linguaggio internazionale unanimemente accettato”. D’accordo ed allora perché il Tour de France, altra competizione internazionale, dalla tv francese viene irradiato con scritte tassativamente in francese, ossia nella lingua nazionale del territorio dove si tiene il Tour ? Non sarebbe il caso di fare altrettanto col Giro d’Italia, usando tassativamente l’italiano ? Bene va facendo invece da qualche tempo una nota società nazionale di crociere che finalmente ha deciso di mettere da parte inglese, francese ect. per dire e parlare in italiano ai propri potenziali clienti italiani e stranieri. Una coraggiosa scelta di campo che altri dovrebbero imitare, ma purtroppo non avviene ! Perché abiurare tanto a cuor leggero la nostra bellissima lingua nazionale in favore di altri idiomi stranieri ? E’ il quesito, purtroppo senza risposta, della massa di italiani. E veniamo al’attualità. Sempre in tv, ma anche via internet, quando si parla di meteorologia e di condizioni atmosferiche è ormai moda corrente esprimersi con termini stranieri incomprensibili ed assurdi, tipo “ big snow “, “ burian “ e via di questo passo, parole cioè  assolutamente indecifrabili soprattutto da parte di vecchiette e vecchietti. Dal che le puntuali domande degli anziani dinanzi a tali impossibili termini : “ Che hanno detto ? “, “ Che c’era scritto ?”, “Di cosa stanno parlando ? “, “ Ma insomma, si può sapere se domani farà freddo, verrà a piovere o il tempo si aggiusterà ?”, “ Perché non usano termini più comprensibili ?”, “Perché non ci si esprime più in italiano, che è tanto bello ?“. Non possiamo che condividere in pieno siffatte domande, le perplessità di tanti che chiedono solo che si parli e ci si esprima in italiano per la migliore e più agevole comprensione di quanto si afferma. Ed allora, tornando alla meteorologia, perché non tornare ad esprimersi nella nostra bella lingua parlando, ad esempio, di bora se trattasi di vento gelido proveniente da est, o di semplice vento se arriva da ovest, e lasciando perdere “ burian “, “ big snow “ ect. che somigliano più a personaggi malefici della fantascienza e che mettono perciò solo tanta paura ?

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
colacem
pasticceria Di Caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
colacem
Futuro Molise
pasticceria Di Caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: