FILIGNANO – Orso marsicano “fuori stagione” fotografato da un giovane del posto

orso marsicano
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

FILIGNANO – Di solito i mesi più rigidi dell’anno li trascorrono standosene riparati dal freddo in qualche anfratto naturale particolarmente protetto. Quando si sentono al sicuro, cadono in un letargo dal quale tendono a riemergere in prossimità della primavera. Sta di fatto che l’Orso Bruno Marsicano avvistato nei giorni scorsi tra i territori di Filignano e Pozzilli sembrava tutt’altro che “addormentato”.

Evidentemente il plantigrado, percepita l’imminenza del cambio di stagione, ha inteso compiere una primissima escursione, giusto per “sgranchire le zampe” e mettere qualcosa nello stomaco. Qualcuno ha avuto la fortuna di vederlo, altri si sono dovuti accontentare di osservare le impronte del suo passaggio tra la valle Mincanella di Pozzilli e località Lagoni di Filignano.

Un giovane del posto, Loris Di Meo, è anche riuscito a fotografarlo (foto in basso) dall’abitacolo della sua vettura. L’immagine non è delle migliori, ma a bordo strada effettivamente si intravvede la sagoma del grosso plantigrado illuminata dai fari della macchina. Decisamente un’esperienza inattesa ed emozionante per il ragazzo di Filignano!

“La situazione -fanno sapere gli agenti della Forestale di Venafro e Colli al Volturno- è sotto controllo e non desta nessuna preoccupazione. Il Bruno Marsicano è un orso particolarmente mite, abituato a convivere pacificamente con l’uomo, tanto è vero che le cronache non riportano mai casi di aggressione”.

Angelo Bucci

orso loris di meo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: