VENAFRO – Scuole dell’Infanzia chiuse per il Carnevale, ma le mamme non concordano

vaccino salva vita
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – Scuole dell’infanzia chiuse a Venafro perché così ha deciso il collegio docenti ad inizio d’anno scolastico, probabilmente per evitare che i bambini sporcassero le aule con coriandoli ed altro ! Le mamme non ci stanno e fanno sentire la loro voce di dissenso. ’’Un tempo da piccoli -affermano tanti genitori- nel fine Carnevale si andava a scuola vestiti nelle fogge più strane, vistose e simpatiche per divertirsi e sorridere assieme ad amichetti e compagne di scuola. Erano le mattinate dell’allegria, della festa e dei sorrisi per noi bambini  che non aspettavamo altro : lasciare per un giorno il grembiule a casa, vestirsi da personaggi delle favole, da principe azzurro, fatina, principessa, guerriero, animaletti vari, frutta, prodotti della natura e sorridere e divertirci in classe con tutti gli altri compagni di scuola. Qualcuno portava anche una busta di coriandoli per lanciarli addosso agli amichetti e alle amichette, rincorrersi e fare festa, e la mattinata passava non sui banchi di scuola a disegnare e fare dell’altro certamente utile sotto il profilo didattico, ma a sorridere, divertirsi e far festa grazie al Carnevale. Ebbene tutto questo nelle scuole pubbliche dell’infanzia è oggi scomparso, svanito ! Non perché i fanciulli non intendano divertirsi, ma perché il collegio docenti nel varare il calendario scolastico ad inizio d’anno ha deciso di chiudere la scuola l’ultimo giorno di carnevale e quello immediatamente precedente ! Non esprimiamo affatto condivisione per siffatta chiusura !”. Il prosieguo delle osservazioni dei genitori dei bambini dell’infanzia : “Costretti a tenere a casa i nostri piccoli per il fine Carnevale -dicono papà e mamme- appare un non senso, una profonda contraddizione rispetto alla spirito educativo e di crescita che una giusta scuola dell’infanzia deve avere nei confronti dei più piccoli alunni. Questi hanno bisogno di stare assieme, socializzare e sorridere per crescere bene e sani nel corpo e nella mente. Ed invece, forse per non “sporcare” la scuola, si è preferito chiuderla. No, non possiamo concordare ! L’anno prossimo si riveda il calendario scolastico, dopo questo che a nostro parere è stato un vero e proprio incidente di percorso. Si disponga pure che non si portino coriandoli a scuola, ma la si tenga aperta per una giornata di gioia, festa e divertimento, certamente graditissima ai nostri piccoli”. Siffatte osservazioni le giriamo a dirigente scolastico e collegio docenti perché per il futuro ne facciano, ritenendolo, buon uso.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: