VENAFRO – Andrea Quattrocchi: “Multato mentre accompagnavo mia figlia a scuola. Solo io debbo pagare per tutti?”

Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
DR F35 Promozione
DR 5.0 Promozione
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

VENAFRO – La lettera aperta, che integralmente pubblichiamo, ci giunge dal cittadino Andrea Quattrocchi, multato da un vigile urbano mentre accompagnava la figlioletta a scuola:

Mi sono deciso ad affidare alla stampa regionale questo mio sfogo, non per desiderio di vendetta, ma solo affinché in città non prevalga la deleteria logica dei “due pesi e due misure”. L’altra mattina, accompagnando mia figlia a scuola, mi sono visto “appioppare” una multa per aver parcheggiato la macchina con due ruote sul marciapiede. Eppure si è trattato di una sosta brevissima, appena il tempo di percorrere pochi metri e assicurarmi che la mia bimba fosse entrata nell’edificio scolastico (Nei pressi della chiesa di Don Rocco, ndr). Sono stato multato nonostante avessi spiegato al vigile che mi sarei allontanato per pochi istanti! In quello che a mio avviso altro non è che un eccesso di zelo, il vigile in questione non ha inteso sentire ragioni. Nel premettere che ho intenzione di pagare regolarmente la multa, sento però il dovere di aggiungere che, proprio come me, tanti altri genitori lasciano le proprie vetture con due ruote sul marciapiede nell’accompagnare i loro figli a scuola. Al riguardo ho prodotto un’ampia documentazione fotografica (in alto una delle immagini scattate da Quattrocchi, ndr). Ebbene, dopo aver subito la multa, ho invitato il vigile urbano a tornare sul posto all’orario di uscita dei ragazzi, onde multare altri eventuali “trasgressori”. Superfluo aggiungere che all’uscita degli scolari non si è visto nessun vigile e non è stata comminata nessuna multa. A questo punto mi chiedo: funziona proprio così? Uno solo deve pagare per tutti? Oppure debbo pensare che in questa città ci siano “figli” e “figliastri”?

Andrea Quattrocchi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: