CAMPOBASSO – Carnevale, quando l’umana dabbenaggine prevale sul buon senso: notte di terrore per due fidanzati del capoluogo

Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Ogni scherzo ha il suo limite: così capita che l’ultimo giorno di Carnevale si trasforma in una notte di paura per due giovani campobassani, due fidanzati di 21 e 23 anni, incappati in una burla carnevalesca di cattivo gusto.

Erano da poco passate le 23 di ieri, 17 febbraio, martedì grasso, quando i due malcapitati in contrada Mascione si ritrovano inseguiti da un’auto con a bordo quattro persone con i volti coperti da maschere di Carnevale.

I due giovani avevano già notato l’auto con le quattro persone mascherate, in una zona di notte buia e pressoché deserta. Ad un certo punto, i due fidanzatini vedono l’auto mettersi alle calcagna e iniziare una sorta di inseguimento, rivelatosi essere poi uno scherzo.

I due giovani, presi da paura, accelerano e iniziano a scappare, mentre l’altra auto riesce a stare dietro. La ragazza, nel frattempo, telefona in Questura e resta in linea con la centrale fino al momento dell’incontro dei due fidanzatini con gli agenti, fermi a Mirabello Sannitico, centro raggiunto attraverso una scorciatoia intrapresa dal giovane per seminare l’auto con le quattro persone mascherate.

Gli agenti, così, mettono a verbale quanto accaduto, mentre un’altra volante, prontamente, si reca in contrada Mascione per provare a rintracciare l’altra auto. Immediatamente individuata, si scopre che l’inseguimento altro non era uno scherzo di cattivo gusto, che poteva finire in tragedia, considerando che i due giovani sono stati colti da panico durante la corsa sfrenata verso Mirabello.

Uno scherzo, tra le altre cose, che secondo quanto segnalatoci dai parenti dei due giovani, i quali hanno trascorso la notte insonne, era diretto ad un’altra persona, conoscente dei quattro uomini mascherati che hanno messo in scena una burla, rivelatasi pericolosa per l’incolumità fisica di chi, suo malgrado, si è ritrovato vittima di questo scherzo troppo pesante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: