VENAFRO – Carsic, festosa e toccante visita pastorale del vescovo mons. Camillo Cibotti

mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita

VENAFRO – La prima volta di Mons. Camillo Cibotti, Vescovo d’Isernia/Venafro, al Carsic di Venafro col piacevole coinvolgimento di ricoverati, lavoratori e proprietà dell’Istituto per il ricovero e la cura degli invalidi civili, ospitato sin dalla sua nascita nell’ex Seminario Vescovile della città in cima a Via Garibaldi. La visita pastorale del Presule è risultata assai gradita agli ospiti dell’Istituto che hanno accolto il Vescovo con lungi applausi. Mons. Cibotti, accompagnato nella circostanza da don Rocco Iannacone parroco dei SS. Martino e Nicola a Venafro, si è intrattenuto volentieri coi ricoverati, pregando con loro e parlando anche in dialetto abruzzese, regione di provenienza dello stesso Vescovo. Sono seguiti canti e la lettura di una toccante lettera di un ospite del Carsic, assai apprezzata da Mons. Cibotti. E’ quindi seguita la visita del Presule all’interno dell’Istituto, accompagnato dagli amministratori dr. Caterino e avv. Esposito. Mons. Cibotti ha raggiunto i diversi reparti, si è interessato ai ritmi di vita, cura ed assistenza all’interno della struttura, intrattenendosi anche coi lavoratori del Centro. Una visita assai positiva per un clima di maggiore serenità in un Istituto alle prese con persistenti problemi economici, tant’è i crediti di mensilità arretrate vantati dai dipendenti  e dovuti, secondo la proprietà, al mancato adeguamento della retta per ciascun ricoverato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: