VENAFRO – La crisi morde come non mai, cresce il numero delle famiglie in difficoltà

vaccino salva vita
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Sono diffuse e preoccupanti le difficoltà economiche tra le famiglie di Venafro. In una delle tre parrocchie cittadine di casi del genere ne sono stati verificati ed accertati oltre ottanta! E’ quanto emerge dagli incontri periodici che i preti della città hanno coi fedeli, incontrandoli e raggiungendoli nelle loro case nel presente periodo pre/pasquale per le benedizioni di rito.

“La situazione è assai delicata -afferma un uomo di chiesa di Venafro- con famiglie rimaste senza lavoro e quindi senza reddito, e che non sanno come andare avanti. Ci sono i figli, la loro crescita, gli studi, le necessità quotidiane dell’intera famiglia, le spese della casa ed il momento è assolutamente difficile. Parliamo, è vero, di una minoranza, ma il dato è comunque preoccupante. Ottanta famiglie in una parrocchia venafrana che non sanno come fare è una percentuale altissima che deve far riflettere”.

In parallelo, attestando la fase particolarissima che tanti stanno vivendo,  ci sono poi problemi sempre di natura economica che riguardano le attività commerciali in genere e gli sforzi dei titolari per sopravvivere, le chiusure degli esercizi, gli sfratti abitativi e i ritardi nelle assegnazioni di alloggi popolari. Partendo da tale ultimo aspetto, che sta a cuore alle molte famiglie che ne hanno diritto dato il consistente nucleo familiare e che non possono pagare un fitto di casa privata, risultano esserci alloggi disponibili e non assegnati, altri assegnati ma tenuti sotto chiave cioè chiusi dagli stessi assegnatari ed altre situazioni particolari. Di contro, come detto, famiglie con prole numerosa che continuano ad aspettare un alloggio popolare.

Restando sul tema, una domanda postaci da tanti. “In via Flacco -hanno affermato gli interessati- nel popoloso rione di edilizia popolare, è stato ultimato da oltre un anno un nuovo immobile con oltre dieci alloggi; quando ci si deciderà a consegnarli, date le urgenze in atto ? Come pure, a quando le nuove assegnazioni di appartamenti di edilizia popolare nel frattempo liberatisi per questioni di vario tipo?”. Concludiamo con le difficoltà di taluni commercianti e le chiusura dei negozi. Esercizi che aprono, altri che chiudono ed altri ancora colpiti da sfratto o altra azione giudiziaria per morosità.

Un “rosario” di crisi finanziaria lungo e consistente -dalle famiglie che non hanno come andare avanti, agli alloggi popolari attesi da tanti, alle morosità di molti nei pagamenti, sino alle attività commerciali che d’improvviso abbassano le saracinesche- che la dice lunga sulla nottata che è lunga da passare, checché affermino Governo e politici.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: