ISERNIA – Nuovi controlli dell’Arma dopo il blitz antidroga che ha smantellato una rete criminale dedita al traffico e allo spaccio

Maison Du Café Venafro
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR F35 Promozione
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro

ISERNIA – Dopo il blitz antidroga che nelle ultime ore ha portato i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Isernia, al comando del Capitano Salvatore Vitiello, a smantellare una rete criminale dedita al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia di Isernia, con l’arresto di sei spacciatori, l’esecuzione di quindici perquisizioni domiciliari e il sequestro di numerose dosi di cocaina, sostanze da taglio e denaro contante, quale provento dell’attività di spaccio, a conclusione di un’attività coordinata dal Procuratore della Repubblica di Isernia, Dr. Paolo Albano, sono stati ulteriormente intensificati i controlli in quelle zone ritenute più sensibili, come quelle a ridosso del territorio Casertano,  con l’istituzione di posti di blocco, durante i quali sono stati eseguiti accertamenti su ottanta veicoli in transito e identificate novantacinque  persone, tra conducenti e passeggeri, e in tutti quei casi ritenuti sospetti sono state eseguite perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva.

Un pregiudicato per reati in materia di sostanze stupefacenti, 40enne di Acerra, in provincia di Napoli, è stato denunciato per guida senza patente e false dichiarazioni ad un pubblico ufficiale, in quanto veniva sorpreso alla guida di un’autovettura Alfa 147, sprovvisto della patente di guida poiché revocata per mancanza dei requisiti di idoneità psicofisica, e inoltre dichiarava il falso ai militari, giustificandosi di aver dimenticato il documento presso la sua abitazione. Il veicolo veniva sottoposto a sequestro. Sono stati inoltre attuati controlli su tutte le persone attualmente sottoposte agli arresti domiciliari o a misure di sicurezza e di prevenzione, con particolare riferimento a quei soggetti ritenuti responsabili di reati di particolare allarme sociale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: