CAMPOBASSO – Danneggiamento di vetture , la Polizia arresta un 52enne del capoluogo

pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – La Polizia di Stato della Questura di Campobasso, nella nottata odierna ha tratto in arresto in flagranza di reato G.P., di anni 52, cittadino campobassano, responsabile di danneggiamento aggravato di 10 veicoli parcheggiati nella precedente serata nel centro storico del Capoluogo molisano.

La Squadra Mobile, all’esito di mirate indagini, lo aveva già identificato e denunciato a piede libero l’11 marzo scorso per il danneggiamento aggravato di 25 veicoli, avvenuto la notta tra il 10 e l’11 c.m., poiché individuato fuori flagranza di reato.

La locale Procura della Repubblica, in persona del Sost. Proc. dott. Nicola D’Angelo che ha coordinato le indagini, nell’immediatezza dei primi eventi criminosi, aveva emesso decreto di perquisizione personale e domiciliare a carico del G.P., eseguito dalla Polizia con rinvenimento di oggetti vari provento di furti a bordo dei veicoli danneggiati.

L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico aveva potenziato i servizi di controllo del territorio, per impedire che potessero essere reiterati episodi simili a quelli dei giorni precedenti.

Nella decorsa nottata, non appena era pervenuta la segnalazione di una cittadina alla linea di emergenza 113 che era stato perpetrato l’ennesimo danneggiamento di veicolo in via Firenze, le volanti della Polizia convergevano tutte nella zona alla ricerca dell’uomo, pregiudicato con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, assuntore di sostanze stupefacenti ed alcoliche, nulla facente.

L’intervento coordinato e congiunto di personale della Squadra Mobile e della Squadra Volante, consentiva l’individuazione dell’energumeno nei pressi del Vecchio Stadio Romagnoli, con ancora addosso i guanti e un ombrello utilizzato per infrangere i vetri dei veicoli.

La testimonianza di una cittadina, oltre agli elementi investigativi raccolti nella notte, aggiunti alle evidenze tratte dalla pregressa attività info investigativa, hanno consentito di trarre in arresto il soggetto in argomento che, su disposizione del P.M. dott. N. D’Angelo,  è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Campobasso a disposizione dell’A.G..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco flat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: