ARTE E CULTURA – Il Mibact lavora alle linee guida sulla tutela dei beni culturali

mama caffè bar venafro
Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud

ARTE E CULTURA –  la grande riorganizzazione del Mibact è in atto e lo testimonia l’incontro organizzato mercoledì scorso da Dario Franceschini con i dirigenti centrali e periferici del Mibact. Lo scopo primario è stato l’individuazione delle linee guida sulla tutela dei beni culturali, obiettivo da cui nessuna soprintendenza può prescindere. È stata ribadita ancora una volta l’importanza della riforma che intende rivoluzionare il Mibact, attraverso una rotazione di incarichi senza precedenti, come annunciato dallo stesso Franceschini. Nel corso dell’incontro sono stati ricordati i principi ispiratori della riforma, avviata per rispettare il trend legato alla spending review che tanto ha caratterizzato la politica degli ultimi anni. Tuttavia, Franceschini ha sottolineato il superamento dei meri obiettivi di risparmio, poiché il vero traguardo sarà una più moderna visione della tutela e della valorizzazione del patrimonio culturale. “In particolare – ha affermato il ministro – la riorganizzazione intende migliorare i servizi per i cittadini, che dovranno poter ottenere risposte certe, in tempi accettabili”. Le linee guida sulla tutela annunciate da Franceschini dovranno uniformare l’azione in materia delle soprintendenze sull’intero territorio nazionale. Inoltre, ha invitato i nuovi segretari regionali del Mibact a procedere celermente alla costituzione delle commissioni di riesame dei pareri delle soprintendenze, istituite nel 2014 con la legge Art Bonus. Esse consentiranno ai comuni e alle amministrazioni pubbliche di poter rivedere alcune decisioni. Altro obiettivo primario della riforma annunciato dal ministro è vincere la sfida della piena integrazione tra cultura e turismo, un elemento che considera cruciale per la crescita civile, economica e sostenibile del Paese. Fondamentali, infine, la formazione e la ricerca necessari al buon esercizio della tutela e della valorizzazione. A tal proposito, Franceschini ha sottolineato la necessità di legare le competenze e il lavoro di chi opera nelle soprintendenze con quelle dei professori universitari e degli istituti di ricerca per formare, sul campo, nuove professionalità sul modello dei policlinici universitari.

Fonte: www.quotidianoarte.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
error: