VENAFRO – Maretta in Comune, anche Jessica Iannacone restituisce le deleghe

mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – Acque agitate in Comune. In giornata, infatti, anche il consigliere Jessica Iannacone ha restituito le deleghe. Le motivazioni del suo clamoroso gesto nella seguente missiva:

In data odierna ho provveduto a restituire gli incarichi alle politiche sociali e all’edilizia residenziale pubblica nonché la delega al Comitato dei sindaci dell’ambito territoriale “Venafro”.  Ho maturato tale sofferta decisione a seguito dell’avvenuta elezione del sindaco a presidente dell’Ambito sociale “Venafro” in data 12 marzo us. La mia restituzione degli incarichi è più che altro un atto formale in quanto sostanzialmente è stato il sindaco ad “avocare” a sé tali incarichi senza discuterne con la sottoscritta. L’elezione del sindaco a presidente dell’Ambito non era stata assolutamente concordata o preventivata in maggioranza. Mai si era parlato di tale eventualità, anche perché dell’ultima riunione di maggioranza si è ormai persa la memoria. Evidentemente, se non sono stata nemmeno consultata prima dell’importante decisione di accettare l’incarico da parte del sindaco deve essere venuta meno la fiducia nei miei confronti. Non posso che prenderne atto con amarezza. La stessa amarezza con cui ho appreso dell’elezione solo a votazione avvenuta. Le problematiche da affrontare nel campo del sociale sono davvero tante e mi permetto di far rilevare che anche io, con il mio ruolo, ho contribuito a risolverne alcune. Ora, però, mi preme augurare buon lavoro al nuovo presidente perché la grave crisi socio-economico che ha colpito anche la nostra città non allenta la presa. Tanti sono i cittadini che chiedono aiuto al Comune ed alle Istituzioni in generale. Mi auguro che l’elezione del sindaco possa di per sé risolvere alcune problematiche interne all’organizzazione dell’Ambito che, comunque, ha svolto finora un buon lavoro. Resta il fatto che non si può assumere una decisione così importante senza averla concordata (tantomeno comunicata prima!) con il consigliere formalmente incaricato. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: