POZZILLI – Paolo Capaldi del Movimento Giovani: “Ci dissociamo da quanti credono che competere significhi diffamare”

Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

POZZILLI – Mi sono chiesto, e mi chiedo spesso, quale sia il punto su cui intervenire per dipanare il bandolo della matassa. Lasciando da parte la retorica, e cercando di individuarlo per  passaggi logici, mi è venuta in soccorso una massima a me, e spero a tanti altri, molto cara: “l’essenziale è invisibile agli occhi”.

Infatti, rischiando di scadere in banali espedienti dialettici, mi sono concentrato sul senso della parola “politica” e, di conseguenza, sul significato di “fare politica”. Trovo del resto, da un lato, assolutamente ridondante sciorinare i nobili concetti sottesi al senso di pubblica amministrazione, dall’altro, invece, doveroso evidenziare il becero spettacolo messo in scena dai vaghi CABOTIN (esibizionisti) che di politica credono di trattare.
NOI ci dissociamo e stigmatizziamo i continui diffamatori atteggiamenti di chi crede che COMPETERE significhi denigrare gli avversari senza etica alcuna e con un sadico e perverso gusto del PETTEGOLEZZO. Si auspica e si fa appello, quindi, alla creazione di un fronte comune di trasparenza, semplicità, e, soprattutto, di empatia.
Paolo Capaldi
Paolo Capaldi
Movimento Giovani Pozzilli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: