VENAFRO – Petizione popolare per ampliare ed illuminare via Maria Pia a sud del torrente Rava

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

VENAFRO – Una petizione popolare è in corso a Venafro per chiedere al Consorzio di Bonifica della piana, ente preposto nella circostanza, ampliamento ed illuminazione di Via Maria Pia di Savoia dall’incrocio sul torrente Rava a sud. Trattasi dell’arteria più centrale e maggiormente trafficata della pianura venafrana, percorsa continuativamente da auto, mezzi agricoli, furgoni, tir e moto, ed ancora dalle ridotte dimensioni di strada consortile a servizio delle attività agricole, vale a dire una larghezza di quattro metri circa e priva di illuminazione, guarda rail, segnaletica e quant’altro per renderla più sicura e tranquilla. A conferma di tutto questo vanno ricordati i due incidenti mortali verificatisi su tale strada e i problemi che puntualmente s’incontrano quando incrociano mezzi agricoli, auto, tir e furgoni date le sue ridotte dimensioni e la mancanza degli accorgimenti per renderla sicura. Le motivazioni dei promotori della petizione popolare per ampliamento ed illuminazione dell’arteria : “Preoccupano le sue ridotte dimensioni -affermano costoro- e quindi la sua sostanziale pericolosità. Il traffico che ogni giorno la percorre è intensissimo e costante, per cui ne chiediamo ampliamento ed illuminazione per garantire la sicurezza di quanti quotidianamente la percorrono”. Cosa chiedete al Consorzio di Bonifica, preposto all’auspicato intervento trattandosi di strada consortile ? “Non siamo tecnici per cui non tocca a noi entrare nei dettagli dell’intervento, ma vediamo fattibile l’ampliamento sul lato destro di via Maria Pia di Savoia a sud dell’incrocio sul Rava. Su tale lato infatti c’è il terreno disponibile di proprietà consortile senza incidere sulle proprietà private. Nessuno cioè subirebbe conseguenze negative , mentre tutti si gioverebbero del nuovo assetto della strada, ossia di ampliamento ed illuminazione. Nelle prossime settimane presenteremo la petizione popolare con le firme all’ente di bonifica perché se ne discuta nel consiglio di amministrazione. Ci auguriamo di trovare consensi nell’ente di via Colonia Giulia, in modo da offrire alla collettività un servizio utile a tutti, dagli agricoltori alle altre categorie di cittadini, e soprattutto garante dell’incolumità generale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: