TERMOLI – Furto aggravato in concorso, la Polizia ammanetta due pluripregiudicati

La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

TERMOLI – Gli agenti della Polizia di Stato ha tratto in arresto due pluripregiudicati di origini pugliesi, L.P.R. di anni 34 e S.M.M., di anni 39, resisi responsabili di tentato furto aggravato in concorso.

Nel pomeriggio di ieri, a seguito di una telefonata pervenuta al 113 che segnalava il tentato furto di un’auto nella zona industriale, gli operatori della Volante di quel Commissariato di P.S. si portavano immediatamente sul posto, riuscendo a bloccare i malviventi che – disturbati dall’allarme del veicolo che stavano cercando di rubare – si erano dati a precipitosa fuga a bordo di un’altra autovettura.

In fase di accertamenti, si appurava che uno dei due pregiudicati era addirittura ricercato, risultando colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa, recentemente, dalla Procura di Foggia per i reati di ricettazione e riciclaggio.

All’interno dell’autovettura usata per compiere il furto sono stati rinvenuti e  sequestrati numerosi oggetti atti allo scasso, nonché due centraline elettroniche utilizzate normalmente dai malavitosi per mettere in moto con facilità i veicoli da rubare.

Dopo le formalità di rito, i due sono stati ristretti presso la Casa Circondariale di Larino, a disposizione dell’A.G..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
Edilnuova Pozzilli
error: