RICCIA – Tradizione e modernità con gli Urban Sketchers per i festeggiamenti del 19 Marzo

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

RICCIA – La tradizione va a braccetto con la modernità con una interessante iniziativa che vede coinvolte le regioni Marche, Campania, Lazio e Molise. Il cuore della Festa di San Giuseppe di Riccia si anima con gli Urban Sketchers.

Il dolce tipico, chiamato calzone, racchiude l’animo di una comunità in festa, tra fede religiosa e sentimento popolare. Partita stamattina alle ore 9.30 dall’Istituto Professionale per l’Agricoltura con un confronto dal titolo“Dialogo a più voci con Giovanni Cinquino e Antonio Vincelli sulla Festa di San Giuseppe a Riccia e a Casacalenda”, proseguirà con il laboratorio a cura delle classi III, IV e V dell’Istituto Agrario, con l’intervento di Domenico Vitullo. Ci sarà la dimostrazione della preparazione dei calzoni di San Giuseppe di Riccia De.Co. (Denominazione Comunale di Origine).

Giovedì 19 marzo la grande novità: arrivano a Riccia gli Urban Sketchers, ospitati dalle famiglie. Armati di taccuini di varie misure e fogge e di piccolissimi e portatili astucci traboccanti pennarelli, matite e acquerelli, gli Urban Sketchers si aggirano per l’Europa. Disegnano sul posto, insieme, al chiuso o all’aperto, catturando e raccontando la storia di ciò che li circonda. Si tratta di un gruppo che ha lo scopo di aumentare il valore artistico, narrativo ed educativo del disegno sul posto, promuovendone la pratica e collegando le persone in tutto il mondo che disegnano i luoghi in cui vivono e in cui viaggiano.

Venerdì 20 marzo, dalle ore 10 presso il liceo Scientifico Statale ‘Galileo Galilei’ si terrà “La Festa raccontata dagli ospiti. Incontro con le classi III, IV e V del liceo Scientifico”. Interverranno Nicola Flora, Ciro Tarantino & Urban sketchers, con la mostra dei disegni da loro realizzati.

Infine, venerdì 21 marzo alle ore 20 presso l’agriturismo ‘Artemide’ spazio al Laboratorio del Gusto a cura dello Slow Food ‘Tammaro Fortore’ con la collaborazione dell’Associazione Movimento Turismo del Vino ‘Molise’. Le prenotazioni entro giovedì 19 marzo ai numeri 0874-712127 e 328-7185963.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: