ISERNIA – Minaccia con una pistola tre persone che raccoglievano tartufi, 48enne di Bagnoli del Trigno fermato dai Carabinieri

Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita

ISERNIA – L’uomo, un 48enne di Bagnoli del Trigno, è stato denunciato dai Carabinieri per minaccia aggravata e porto abusivo di armi. Armato di una pistola semiautomatica, poi scoperta essere “a salve”, nelle prime ore della mattina, ha minacciato tre persone, un 40enne  di Agnone, un 41enne di Isernia ed un 45enne di Napoli, che in una località boschiva di Bagnoli del Trigno, stavano raccogliendo tartufi.

Secondo quando accertato dai militari della locale Stazione, l’uomo avrebbe puntato la pistola ai tre malcapitati intimandogli di desistere dalla ricerca di tartufi e di allontanarsi da quella zona. Le vittime hanno immediatamente allertato i Carabinieri che sono intervenuti bloccando il 48enne che tentava di allontanarsi dal luogo alla guida della propria autovettura.

A seguito di una perquisizione personale e veicolare è stata rinvenuta la pistola che l’uomo aveva utilizzato per le minacce e tredici cartucce a salve. Sia l’arma che le munizioni sono finite sotto sequestro. Ulteriori indagini sono tutt’ora in corso per chiarire tutti i contorni della vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: