CRONACA – Eroina, rampollo della “Venafro bene” fermato dai Militari della Finanza

Pubblicità Molise Network
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Black&berries Venafro
franchitti interiors

CRONACA – Il giovane, un rampollo della “Venafro bene” (il padre è un professionista noto e stimato), è stato “beccato” dai Militari del Nucleo Mobile della Finanza che da tempo lo stavano tenendo d’occhio. Quando i sospetti, grazie all’attività investigativa sono diventati certezze, i Finanzieri della Tenenza di Venafro lo hanno fermato e perquisito.

Dichiarandosi assuntore diretto della sostanza stupefacente detenuta (eroina), il ragazzo è riuscito ad evitare l’arresto. L’accaduto dimostra quanto purtroppo diffuso sia il consumo delle droghe pesanti in città. Un fenomeno deleterio, che colpisce tutte le fasce sociali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: