CAMPOBASSO – Controllo del territorio e prevenzione dei reati, il costante impegno dei Carabinieri

eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia

CAMPOBASSO – Nel fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Campobasso hanno svolto un’intensa attività di controllo del territorio con la predisposizione di posti di controllo ed accertamenti lungo le strade e nei pressi dei locali della “movida” molisana al fine di prevenire la consumazione di reati predatori, assicurare una serena circolazione stradale e scongiurare eventi ricollegabili al noto fenomeno delle “stragi del sabato sera”.

Gli accertamenti sono seguiti fino a lunedì e al loro termine quattro soggetti sono stati deferiti in stato di libertà. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione Carabinieri di Mirabello Sannitico hanno denunciato un trentanovenne ed un trentacinquenne, originari di Mirabello Sannitico, perché controllati alla guida di autovettura e risultati positivi al test alcolimetrico.

Due trentenni campobassani, sorpresi con una modica quantità  di eroina,  sono stati segnalati al locale Ufficio Territoriale del Governo per possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

Un ventisettenne di Campobasso è stato denunciato poiché responsabile della violazione prevista dall’art 116 co. 15 del codice della strada in quanto, privo della patente per non averla mai conseguita, è stato fermato e controllato mentre guidava un autoveicolo.

I militari della Stazione Carabinieri della Stazione di Campobasso hanno invece denunciato un cinquantenne napoletano ritenuto responsabile di ricettazione. Dalle verifiche svolte dai Carabinieri è emerso che lo stesso aveva nelle disponibilità uno smartphone denunciato oggetto di furto nell’agosto della scorsa estate da una ragazza alla quale l’apparato cellulare era stato sottratto mentre era custodito nella sua borsa mentre si trovava in spiaggia a Campomarino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: